Solidità e prudenza

Perché la nostra Banca è Solida e Prudente?  

 

BANCA DEL VENETO CENTRALE È UN ISTITUTO SOLIDO E AFFIDABILE con coefficienti patrimoniali superiori a quelli richiesti dalla Banca Centrale Europea (BCE)

 

SOLIDITÀ

 

Il CET1 Ratio (Common Equity Tier 1) è il parametro più utilizzato per misurare la solidità di una Banca. E' pari al rapporto tra il capitale a disposizione della Banca e le sue attività ponderate per il rischio.

Come si legge il CET1?

Più alto è il valore, più la Banca è SOLIDA. Una Banca solida è una Banca sicura.

L'indice di solidità di Banca del Veneto Centrale è del 18,59% dato al 30/06/20, significativamente superiore rispetto alla media delle principali Banche italiane che è dell'13,30% dato al 31/12/18 (Fonte Banca d’Italia R.S.F. 12/2018).

 

 

PRUDENZA

 

Il COVERAGE RATIO NPLs ovvero il tasso di copertura dei crediti deteriorati è il rapporto tra le rettifiche di valore e l'esposizione lorda del credito deteriorato. Per esempio se una Banca ha 100 milioni di crediti deteriorati e li svaluta a 40, ha un tasso di copertura del 60%.

Come si legge il COVERAGE RATIO NPLs ?

Più alto è il valore, più la Banca ha un atteggiamento PRUDENTE perché riduce la propria esposizione, incassando subito le perdite, su quel credito.

Il tasso di copertura dei crediti deteriorati di Banca del Veneto Centrale è del 75,81% dato al 30/06/20, significativamente superiore rispetto alla media delle principali Banche italiane che è del 52,70% dato al 31/12/18 (Fonte Banca d’Italia R.S.F. 12/2018).

 

 

 

UNA TUTELA IN PIÙ' PER I SOCI E I CLIENTI DI BANCA DEL VENETO CENTRALE

I soci e i clienti di Centroveneto Bassano Banca, oltre che sulla solidità della propria Banca, possono contare sul Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti, che copre i possessori di obbligazioni emesse da una Bcc, fino ad un controvalore di 103 mila euro. I sottoscrittori di obbligazioni delle Bcc godono quindi di un'ulteriore garanzia.